Please install Flash® and turn on Javascript.

L’ebbrezza di dominare una curva, di cavalcare un tornante, la sensazione di afferrare la strada, il rombo di un motore di razza: questo è ciò che proverete a tenere tra le mani il volante dei modelli di auto presentati da Venice Sea. Dalla spider alla Granturismo, dalla berlina alla coupè, i migliori capolavori di tecnologia delle case automobilistiche più prestigiose – con un occhio di riguardo alle italianissime Ferrari, Lamborghini e Maserati – sapranno stupirVi grazie a un design curato nei dettagli e conquistarVi con performance di elevato livello per una vacanza davvero indimenticabile.

AUTO DISPONIBILI

FERRARI F430 SCUDERIA
FERRARI F430 SCUDERIA Presentata ufficialmente durante il Motor Show di Parigi nel settembre 2004, la Ferrari F430 segna l'arrivo di una nuova generazione di modelli, con motore V8, prodotti dalla Ferrari.
E' una versione alleggerita e potenziata pensata per la pista ed erede della 360 Challenge Stradale. In questa vettura, sviluppata in collaborazione con Michael Schumacher, l'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 3,6 s, la velocità massima è di 320 km/h e il chilometro da fermo viene percorso in 20.9 s.

FERRARI F430 SPIDER
FERRARI F430 SPIDER La SPIDER è la variante scoperta della F430 Scuderia. Questa versione celebra il 16° titolo mondiale costruttori conquistato dalla Scuderia Ferrari nel campionato di Formula 1 della stagione 2008. Equipaggiata con il V8 da 510 CV e 470 Nm della analoga versione coupè, questa vettura è in grado di raggiungere una velocità massima di 315 km/h e di effettuare l'accelerazione 0-100 km/h in 3,7 s. La tiratura è di 499 esemplari.

MASERATI GRANTURISMO
MASERATI GRANTURISMO La GranTurismo è un'autovettura coupé presentata dalla Maserati durante il Salone dell'automobile di Ginevra 2007. Disegnata da Pininfarina e dichiaratamente ispirata all'ultima serie della Quattroporte che aveva segnato un nuovo inizio nel rapporto fra il carrozziere e la Maserati, sotto il cofano ha un propulsore di estrazione Ferrari, lo stesso che aveva già equipaggiato il modello Coupé GranSport con qualche cavallo in più e che la nuova nata dovrebbe andare a sostituire. Le prestazioni dichiarate dalla casa parlano di 285 km/h di velocità massima e accelerazione 0/100 km/h in 5,2 secondi.

AUDI R8
AUDI R8 Agli inizi del 2008 la R8 è stata eletta Auto dell'anno dalla rivista Playboy come migliore supercar. La R8 è una coupè 2 posti secchi con il motore longitudinale disposto dietro l'abitacolo e davanti all'asse posteriore (centrale). Al momento del lancio l'unico propulsore disponibile è il 4.2 FSI V8 a benzina, già utilizzato dalla RS4. Le uniche differenze consistono nell'adozione della lubrificazione a carter secco, per abbassare il baricentro e di un nuovo sistema di aspirazione. Eroga 420 cavalli a 7800 giri/min e 430 Nm di coppia tra i 4500 e i 6000 giri/min. La velocità massima è di 301 km/h, mentre il tempo necessario per lo 0-100 km/h è di 4,6 secondi.

MERCEDES BENZ S
MERCEDES BENZ S La Mercedes-Benz Classe S rappresenta la serie di ammiraglie del segmento F tra le autovetture Mercedes-Benz berlina. Dalla fine degli anni '50 (cioè dal modello "220 S - W 180", detto "Ponton", del 1956) la sigla S (iniziale di Sonderklasse che in tedesco significa classe speciale) ha caratterizzato i modelli Mercedes-Benz di maggior importanza per motorizzazioni, allestimenti, dimensioni, finiture e, naturalmente, per prezzo. La S350 S350 monta un 6 cilindri benzina a V con 272 cavalli a 6000 giri/min che le permette di raggiungere i 100 km/h in 7 secondi con una velocità massima di 250 km/h.

LAMBORGHINI GALLARDO
LAMBORGHINI GALLARDO La Gallardo è una vettura prodotta dalla Lamborghini. Nella gamma della Casa rappresenta un modello che si pone sotto la vettura di vertice: la Lamborghini Murciélago. Rispetto a questa vettura ha delle prestazioni inferiori e si pone in diretta competizione con la Ferrari F430. Il motore della Gallardo è il Lamborghini V10 basato sul precedente modello a 5 cilindri in linea della Audi. La potenza erogata da questo motore è di 520 cv (367 kW) mentre la coppia arriva a 510 Nm. La trazione è integrale permanente con giunto viscoso centrale, un sistema denominato viscous traction che condivide con la più grande Murciélago.

LAMBORGHINI MURCIELAGO
LAMBORGHINI MURCIELAGO La Murcielago è la supercar prodotta dalla Lamborghini. Venne progettata da Luc Donckerwolke ed è stata introdotta nel 2002 in sostituzione della Diablo. Sulla vettura sono presenti diversi sistemi quali uno spoiler posteriore orientabile fino a 70°, degli specchietti retrovisori che con l'aumentare della velocità si ripiegano per ridurre la resistenza aerodinamica e delle prese d'aria laterali che, sempre in modo automatico, si aprono in maniera da garantire, in base alle necessità del momento, il corretto afflusso dell'aria per il raffreddamento del motore. La velocità massima si attesta sui 330 km/h, mentre l'accelerazione da 0-100 richiede 3,8 secondi.

FERRARI LA CALIFORNIA
FERRARI LA CALIFORNIA La California è una novità nella gamma Ferrari poiché è il primo modello ad adottare una carrozzeria di tipo coupé-cabrio, con tettuccio ripiegabile, rigido in metallo. Inizialmente il prototipo di collaudo era denominato F149 ma poi la casa di Maranello ha deciso di rievocare la storica Ferrari 250 GT California dalla quale la nuova "Baby Ferrari" ha ripreso il nome e anche molti tratti stilistici. La California è dotata di un motore V8 (derivato da quello della F430), forgiato in alluminio, di 4.300cc ad iniezione diretta che eroga una potenza di 460cv a 7500 giri ed è caratterizzato dall'albero piatto; la trasmissione è posteriore a 7 rapporti, cambio automatico o sequenziale comandi al volante. Grazie ad un dispositivo, denominato Launch Control, ripreso dal reparto corse Ferrari, la California passa da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi mentre la velocità massima è di 310km/h.

ASTON MARTIN DB9
ASTON MARTIN DB9 La Aston Martin DB9, prodotta dalla casa inglese Aston Martin, è nata nel dicembre 2004 per rimpiazzare la DB7. Monta lo stesso motore della Vanquish, nella stessa posizione anteriore longitudinale ma con una potenza di 450 contro 520 CV. Il cambio e la trazione sono al retrotreno (schema Transaxle). Il motore V12 da 5935 cc di cilindrata è stato depotenziato e alleggerito di 11 Kg per far sì che la DB9 non soppiantasse la Vanquish, oltre che per darle un'impostazione diversa. La DB9 è stata definita "una delle automobili più spettacolarmente belle oggi sul mercato", e nelle linee della carrozzeria richiama la progenitrice DB7, che fu eletta nel 2003 "auto più bella del mondo".